I classici della spiritualità e del pensiero politico

Vinoba Bhave

DISCORSI SULLA BHAGAVADGITA
I principi spirituali dell’azione nonviolenta

a cura di A. Pelissero
pp. 220, € 16,00
[ISBN: 978-88-7500-004-2]

La Bhagavadgita è il testo sacro dell’India più caro a Gandhi, la bibbia da cui trasse ispirazione e nutrimento nel suo agire nonviolento. Qui offriamo la lettura che ne fece Vinoba, profondo conoscitore del sanscrito e delle Sacre Scritture, i cui commenti furono esaltati dallo stesso Gandhi.


Discorsi sulla Bhagavadghita

I classici della spiritualità e del pensiero politico

M. K. Gandhi

UNA GUERRA SENZA VIOLENZA
La nascita della nonviolenza moderna

pp. 310, € 16,00
[ISBN: 978-88-7500-010-5]

Per la prima volta viene qui tradotto e pubblicato in italiano Satyagraha in South Africa, il libro in assoluto più importante di Gandhi. Attraverso un racconto avvincente e appassionato il Mahatma rievoca la sua lotta in Sudafrica, offrendo un insieme di riflessioni e di insegnamenti fondamentali per tutti coloro che sono impegnati nei movimenti per la pace e per la trasformazione sociale.


Mohandas K. Gandhi

Quaderni Satyagraha n. 14

NAPOLI CHIAMA VICENZA
Disarmare i territori, costruire la pace

a cura A. Romano
con prefazione di Alex Zanotelli
pp. 160, € 10,00
[ISBN: 978-88-7500-004-2]

Il libro contiene una ricca documentazione sulla minacciosa presenza delle strutture di guerra nel territorio campano. Senza voler annichilire e terrorizzare, si vuole informare, scuotere la rassegnazione, spingere all’impegno, associando Napoli a Vicenza e a tutti i territori in lotta per fermare la follia atomica.

Presentazione del Quaderno


Quaderni Satyagraha 14

Quaderni Satyagraha n. 13

SEMBRANDO VIDA Y DIGNIDAD
SEMINANDO VITA E DIGNITA’
La Comunità di Pace di San Josè de Apartadò

a cura della Rete italiana di solidarietà “Colombia vive”
pp. 184, € 16,00
[ISBN: 978-88-7500-002-8]

Il quaderno, spagnolo-italiano, celebra i dieci anni della Comunità di Pace di San Josè de Apartadò. Numerosi autori sudamericani (E. Galeano, A. Pérez Esquivel, R. D. Pardo Santamaria, J. G. Moreno, A. Molano Bravo, G. Cuertas Montoya) intervengono a raccontare un’esperienza di speranza e di resistenza al terrorismo, e al malefico intreccio armi e droga.

Quadreni Satyagraha 13

Quaderni Satyagraha n. 12

L’11 SETTEMBRE DI GANDHI
La luce sconfigge le tenebre

a cura di R. Altieri
pp. 216, € 16,00
[ISBN: 978-88-7500-005-9]

Il volume, che comprende i contributi dei maggiori studiosi della nonviolenza (Arun Gandhi, M.N. Nagler, B. Parekh), celebra il centenario dell’11 settembre 1906, data di nascita in Sudafrica del Satyagraha di Gandhi, un metodo di lotta che sostituisce alla forza fisica una forza più grande generata dalla Verità e dall’Amore.


Quaderni Satyagraha 12

Quaderni Satyagraha n. 11

LA NONVIOLENZA ATTIVA IN MARCIA

a cura di P. Pertici
pp. 376, € 16,00
[ISBN: 978-88-7500-015-8]

In un momento di grave crisi a causa delle politiche di guerra, che inducono in molti un senso di smarrimento e frustrazione, il volume si offre come efficace antidoto, raccontando la storia esemplare della Tavola della Pace e della Cooperazione e delle sue più recenti iniziative.


Quaderno Satyagraha 10

Quaderni Satyagraha n. 10

LA NONVIOLENZA DELLE DONNE

a cura di G. Providenti
pp. 288, € 16,00
[ISBN: 978-88-7500-014-1]


Il Mahatma Gandhi era solito ripetere di aver appreso la nonviolenza dalle donne. Oggi, come ieri, sono moltissime le donne che creano reti e fanno crescere comunità, superando ostilità e barriere, opponendosi alle guerre. Il volume racconta le esperienze concrete, politiche ed esistenziali, di queste instancabili costruttrici di pace.



Satyagraha n. 10

Quaderni Satyagraha n. 9

TESSIDURAS DE PAGHE
Tessitura di pace
cura di E. Nivola, M. E. Satta
pp. 312, € 16,00
[ISBN: 978-88-7500-013-4]

Quaderni Satyagraha 9

Partendo da un discorso antropologico centrato sulla società sarda, il volume rivendica la liberazione da ogni forma di sfruttamento coloniale e dall’oppressione delle servitù militari, difendendo a propria identità regionale e avviando un programma di rielaborazione della vita comunitaria.

Quaderni Satyagraha n. 8


DO PER CIBO IL VERDE DELL’ERBA
(Genesi 1,30)

A. Mariani
pp. 176, € 16,00
[ISBN: 978-88-7500-001-1]



Quaderni Satyagraha 8

Il volume propone il vegetarianesimo come “primo gradino” verso la costruzione di un pacifismo integrale. Il libro discute con ricchezza di riferimenti ad autori antichi e moderni la questione cruciale dell’antropocentrismo biblico, prospettando nuovi percorsi nella direzione di un’etica che abbracci tutti gli esseri viventi.

Quaderni Satyagraha n. 7

IL PEACE-KEEPING NON ARMATO
a cura di M. Pignatti Morano
pp. 320, € 16,00
[ISBN: 978-88-7500-012-7]


Quaderni Satyagraha 7

In un momento in cui gli eserciti vengono riaccreditati nelle “missioni di pace” e la guerra riproposta come strumento per la promozione della democrazia e dei diritti umani, il volume rompe il velo della retorica dominante, dando voce a studiosi e operatori di pace che in varie parti del mondo lavorano per trasformare i conflitti con il metodo della nonviolenza.

Quaderni Satyagraha n. 6

LA GIOIA DELLA POVERTA’ CONVIVIALE
a cura di R. Altieri
pp. 160, € 18,00
[ISBN: 978-88-7500-011-0]

Quaderni Satyagraha 6


Il volume, con saggi importanti di M. K. Gandhi, Ivan Illich, M. Rahnema, R. Diwan, propone la scelta della povertà volontaria per ripensare l’economia e gli stili di vita. Partendo dall’idea del Sarvodaya, la visione gandhiana di un’economia a servizio degli ultimi, si chiarisce la differenza tra miseria e povertà, indicando nella povertà una vita cui non manca il necessario,

ma che è felice perché utilizza strumenti semplici e conviviali.

Quaderni Satyagraha n. 5

NONVIOLENZA PER GERUSALEMME
a cura di R. Altieri
pp. 248, € 18,00
[ISBN: 978-88-7500-010-3]


Quaderni Satyagraha 5


Il volume, avvalendosi dei maggiori studiosi internazionali (J. P. Lederach, M Gopin, A. A. Said, p. l. Faltas OFM, M. Abu-Nimer, M. Reifen), indaga le ragioni della guerra israelo-palestinese. Dopo aver ricostruito le fasi storiche di un conflitto che appare irrisolvibile, si offrono esperienze e riflessioni perché si possa ricostruire,
secondo l’auspicio di Giorgio La Pira, l’unità della famiglia di Abramo e la pace dei popoli mediterranei.